scoobic PandaGo

5 vantaggi dei veicoli elettrici commerciali leggeri in ambiente urbano

“Quando le flotte commerciali si elettrificano, i vantaggi sono davvero notevoli” è una delle idee proposte da Steven Schoefs, esperto internazionale di gestione delle flotte di veicoli e di mobilità per le imprese.

Con 63 milioni di veicoli, le flotte di veicoli commerciali in Europa rappresentano il 20% del parco veicoli totale e coprono oltre il 40% di tutti i chilometri percorsi. Di conseguenza, le flotte contribuiscono maggiormente alle emissioni di CO2, rappresentando più della metà delle emissioni totali del trasporto stradale.

Proprio perché le flotte commerciali inquinano più dei veicoli privati, i governi nazionali stanno cercando di incoraggiare la transizione verso l’elettrificazione dei trasporti. Numerosi studi e rapporti sostengono che l’elettrificazione delle flotte di veicoli è il modo più efficiente per consolidare la mobilità sostenibile. Dare priorità alle flotte o “fleet-first” garantirà un impatto complessivo maggiore e più rapido.

Le flotte commerciali hanno un grande potenziale nella transizione verso la mobilità elettrica che favorirà un’economia a basse emissioni di carbonio. Particolarmente importante in questo contesto è la parte più critica dei processi di consegna e trasporto commerciale nota come “ultimo miglio”: la parte finale e più vicina al consumatore negli ambienti urbani, che è anche la più costosa e complessa.

 

Di seguito sono elencati 5 dei vantaggi più rilevanti dell’utilizzo di flotte elettriche di veicoli leggeri in ambiente urbano che danno ragione a Steven.

Si fidano di noi

glovo
telepizza
taco-bell
kfc

1. Caratteristiche operative adatte all'elettrificazione

Non tutte le flotte sono uguali, quindi i gestori di flotte hanno la responsabilità di analizzare la fattibilità dell’elettrificazione delle flotte in base alle loro caratteristiche e alle loro esigenze operative. I veicoli leggeri in ambiente urbano presentano due fattori favorevoli all’elettrificazione: la prevedibilità dei percorsi e la facilità di ricarica durante la giornata lavorativa.

Cioè, i percorsi seguono itinerari standard tra magazzini e negozi o depositi e stazioni. La prevedibilità dei viaggi e dei chilometraggi facilita l’uso della ricarica intelligente in base alle pause, ai punti di consegna o alle fermate, riducendo i tempi ridondanti e sfruttando al massimo i vantaggi dell’ambiente urbano, senza che l’autonomia diventi un problema.

2. Risparmio sui costi

Sono tre le principali fonti di risparmio sui costi di una flotta di veicoli elettrici:

  1. I costi di assistenza, manutenzione e carburante sono inferiori a quelli dei veicoli a combustione.
  2. I costi operativi e i rischi aziendali sono in aumento per le flotte a benzina e diesel. Ad esempio, I veicoli non elettrici pagano più di 14 euro al giorno nel Regno Unito? di poter transitare nella zona a basse emissioni (ZBE), dove si trova la maggior parte dei suoi clienti. L’utilizzo di una moto elettrica per le consegne potrebbe far risparmiare 3.000 euro in un anno.
  3. Tassazione: più alte sono le emissioni di CO2 di un veicolo, più alta è l’aliquota fiscale. I veicoli elettrici godono di un’aliquota fiscale molto più bassa.

3. Opportunità commerciale con grande potenziale

Si stima che il parco auto elettrificato aumenterà di 24 volte entro il 2030, il che significa più di 40 milioni di veicoli elettrici in circolazione. In questo contesto, l’urbanizzazione e la continua crescita del commercio elettronico fanno sì che la domanda di consegna delle merci continui ad aumentare. Poiché il fleet-first è già iniziato, le flotte stanno cambiando le regole del gioco diventando protagoniste del passaggio alla mobilità sostenibile.

Il valore commerciale sarà per i primi e più agili operatori del mercato. Gli attori ne sono consapevoli e stanno sviluppando soluzioni per affrontare gli ostacoli alla transizione: i servizi pubblici stanno collaborando con gli operatori dei punti di ricarica e le società di leasing.

Un altro fattore importante che spinge la domanda ha a che fare con la percezione pubblica: i marchi sono presenti nei loro veicoli e traggono notevoli vantaggi in termini di reputazione quando le loro flotte sono elettrificate.

4. Vantaggi per l'ambiente e la salute

Le riduzioni del traffico e le chiusure che hanno accompagnato la pandemia COVID-19 nel 2020 hanno reso evidente la necessità di decarbonizzare i trasporti. È dimostrato che gli effetti positivi di un’aria più pulita sull’ambiente naturale e sulla salute sono evidenti. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, alcune città europee hanno registrato riduzioni degli ossidi di azoto (NOx) derivanti dal traffico del 50-70% rispetto ai valori precedenti alla chiusura.

La necessità di decarbonizzare il trasporto su strada è rafforzata dagli oltre 238.000 decessi prematuri all’anno in Europa dovuti alla presenza di particolato fine nell’aria. I costi annuali per affrontare le conseguenze dell’inquinamento da trasporto stradale sulla salute sono stimati tra i 67 e gli 80 miliardi di euro.

Gli effetti tangibili dell’elettrificazione delle flotte urbane sull’inquinamento atmosferico e sulla salute evidenziano il valore sociale intrinseco e a lungo termine dell’accelerazione della mobilità elettrica.

5. Contesto politico favorevole

Da mesi i responsabili politici e le autorità di regolamentazione adottano una tattica del bastone e della carota per promuovere un’economia e una mobilità a basse emissioni di carbonio: da un lato scoraggiano le flotte di veicoli a combustione, dall’altro incoraggiano l’adozione di veicoli elettrici, con particolare attenzione alle città. I veicoli inquinanti vengono allontanati dagli ambienti urbani a causa dell’impatto negativo sulla salute pubblica e sulla qualità dell’aria dovuto alle emissioni e al particolato. Nel 2019, l’Europa contava già 300 EPZ ed entro il 2025 ne avrà più di 500.

L’utilizzo di flotte di veicoli elettrici leggeri in ambiente urbano presenta numerosi vantaggi che, a loro volta, creeranno un valore senza precedenti nel mercato dei trasporti. Sono anche il principale catalizzatore della transizione verso la decarbonizzazione nelle città.

PandaGo

PandaGo

Potreste essere interessati a

Solicita una llamada

Richiedi una chiamata